Unione Comuni Garfagnana:-Festa della Toscana 2012

Novembre 30, 2012

Una rappresentanza delle scuole superiori celebra l’avvenimento con un collegamento skype con alcuni giovani di origine garfagnina residenti in Brasile, Uruguay e Argentina.

studenti.jpg

Una bella iniziativa legata al tema dell’emigrazione, realizzata dall’Unione Comuni Garfagnana, ha visto coinvolti questa mattina, in occasione della Festa della Toscana, promossa dalla Regione, alcune classi degli Istituti Superiori della Garfagnana e alcuni giovani con origini toscane residenti in Sudamerica che sono stati protagonisti di “Orizzonti Circolari”, l’iniziativa formativa del  Progetto “Parco nel Mondo”, promosso dal Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano e di cui dal 2008 l’Unione Comuni ne è ente gestore, volto ad instaurare rapporti con i discendenti di coloro che sono emigrati in funzione di scambi socio-culturali ed economici.

 Nel corso degli anni, infatti, con le tre edizioni di “Orizzonti Circolari”, si sono attivati collegamenti e rapporti con decine di giovani nelle diverse parti del mondo, ed in particolare in Sudamerica, che oggi sono in rapporto con il nostro territorio, sia per origine che per le attività legate al Parco dell’Appennino. Dopo un’esperienza che li ha condotti a conoscere, spesso per la prima volta, la terra di origine della propria famiglia e i suoi aspetti ambientali, culturali, sociali ed economici, hanno mantenuto il rapporto oltreoceano promuovendo il territorio attraverso iniziative e creando un ponte culturale con l’obiettivo di implementare una comunicazione non solo ideologica ma concreta tra generazioni divise da decine di anni e da migliaia di chilometri. Presso la sede dell’Unione Comuni, dalle ore 11,00 alle ore 13,00 è stato attivato un collegamento Skype per mettere in contatto questo mondo con i giovani studenti partecipanti all’iniziativa che hanno avuto modo di confrontarsi scambiandosi esperienze e domande. Ciò ha rappresentato  l’avvio di un’esperienza che continuerà ad essere animata, avviando un programma di  iniziative, incontri, letture e piccole mostre, da realizzare durante l’anno scolastico, per far conoscere agli studenti il fenomeno dell’emigrazione.Ulteriore obiettivo è la creazione di una rete, anche avvalendosi di social network per favorire lo scambio di idee tra giovani che vivono in contesti sociali, culturali e politici diversi ed aventi in comune un sentimento di appartenenza a un territorio e comuni radici per collegare il presente al passato verso il futuro. Il Presidente dell’Unione Comuni Garfagnana – Mario Puppa promotore dell’iniziativa, constata la positiva accoglienza da parte del Dirigente scolastico – Carlo Popaiz, degli insegnanti, in particolare il Prof. Oscar Guidi che è intervenuto con un proprio commento su questa celebrazione e dei giovani che si sono dimostrati particolarmente attenti e interessati. Questa ulteriore iniziativa valorizza le azioni della Banca dell’Identità e della Memoria, il centro di documentazione dell’Unione dei Comuni che in materia di emigrazione ha realizzato una interessante monografia. Al tempo stesso questo evento si inserisce nell’ambito del progetto Parco del Mondo che l’Unione ha avuto l’opportunità di gestire proprio sulla base dell’esperienza acquisita nelle relazioni con le nostre comunità all’estero.  

 

Please follow and like us: