SCORE! Al via il nuovo progetto finanziato dalla Commissione Europea per la formazione di figure professionali da inserire nel settore del marketing turistico e della promozione dei territori locali sviluppando la nuova forma di promozione del turismo di ritorno alle radici

Settembre 1, 2015

Dal 12 al 18 settembre presso il Parco dell’Orecchiella in Garfagnana

50 giovani parteciperanno ad un’esperienza di soggiorno e scambio formativo tra Paesi partner

 logo

L’Unione Comuni Garfagnana, in partenariato con l’Associazione Lucchesi nel Mondo di Mar del Plata e Federacion de Asociaciones Italianas de Cordoba (FAIC) in Argentina, l’Associazione Lucchesi Toscani nel Mondo di Jacutinga e Associazione Giovani Cuori di San Paolo in Brasile e in collaborazione con il Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano, La Regione Toscana, la Regione Emilia Romagna e altri partner europei, istituisce – con il cofinanziamento dell’Unione Europea nell’ambito del Programma Erasmus + per la cooperazione all’innovazione e lo scambio di buone pratiche nel campo della gioventù – la prima edizione del progetto “SCORE! Support to Capacities for tOurism of Retourning Emigrants”.

L’iniziativa – programma di mobilità e apprendimento non formale nel settore del turismo di ritorno alle radici – consentirà di portare nella nostra terra 40 giovani con origini locali che vivono in Argentina e Brasile ai quali si aggiungeranno 10 giovani residenti della zona opportunamente selezionati nei mesi scorsi che avranno la possibilità di rafforzare il legame già esistente tra il territorio e le comunità di emigrati presenti nell’area dei soggetti partner.  I partecipanti seguiranno un corso di formazione finalizzato allo sviluppo di competenze professionali nel settore del turismo, del marketing turistico e della promozione dei territori locali sviluppando una nuova forma di promozione, quella del turismo di ritorno alle radici, attraverso un’esperienza di soggiorno e scambio formativo tra Paesi partner ed avranno modo di incontrare le realtà amministrative, economiche, culturali e sociali dell’area.

Il primo appuntamento collegiale sarà dal 12 al 18 settembre 2015 presso il Parco dell’Orecchiella, nel Comune di San Romano in Garfagnana, con cinque giornate di lezioni in aula a cura degli esperti di Fondazione Campus di Lucca e del partner formatore Morjan di Bruxelles alternate a momenti di esperienze sul campo ed attività outdoor. Le attività di scambio e lavoro a distanza che si concluderanno a giugno 2016.

Il progetto, maturato nel 2014 e presentato nell’ambito di Erasmus + “Ka2 – Cooperation for innovation and the exchange of good practices -Capacity Building in the field of youth” è risultato destinatario di un importante cofinanziamento da parte dell’Unione Europea per la sua potenziale ricaduta in termini professionalizzanti e innovativi per i giovani coinvolti del territorio.

Il Presidente dell’Unione Comuni Garfagnana, Paolo Fantoni, esprime la propria soddisfazione per questo risultato ed esalta la capacità progettuale dell’Unione premiata dalla Commissione Europea con un importante finanziamento. “L’Ente dimostra ancora una volta di avere le energie necessarie per competere in innovazione ed essere un attrattore di risorse esterne. Il raccordo con un valido partenariato a livello internazionale e il coordinamento con il Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano hanno consentito di sviluppare un progetto di ampio respiro sul turismo sostenibile di ritorno alle radici che avrà sicure ricadute economiche con il coinvolgimento di strutture ricettive, attività turistiche ed operatori del territorio.

 

Please follow and like us: