Quarta edizione Orizzonti Circolari 2013

Giugno 3, 2013

il-gruppo-in-un-momento-di-visita-in-garfagnana-verrucole.jpg

Sarà l’Unione Comuni Garfagnana a gestire il percorso formativo per “Ambasciatori dell’Appennino” accompagnando giovani discendenti di emigrati alla scoperta della terra dei propri avi.

il-gruppo-in-visita-allorto-botanico.jpg

“Parco nel Mondo” è il progetto promosso dal Parco Nazionale dell’Appennino tosco-emiliano, gestito dall’ Unione Comuni Garfagnana, a favore di una “cittadinanza affettiva” degli emigrati dell’Appennino e dello sviluppo sostenibile del territorio. Anche quest’anno, la nuova edizione dell’iniziativa “Orizzonti Circolari – Ambasciatori del Terzo Millennio” punta sui giovani, con l’obiettivo di rafforzare e rinnovare l’interesse per i borghi appenninici, ove migliaia di persone conservano ancora oggi le loro radici personali o familiari, facendo leva su quel sentimento di appartenenza che molti discendenti di emigrati portano dentro di sé.

Proprio in questi giorni, è stato aperto il bando di selezione per partecipare all’iniziativa: un soggiorno formativo di due settimane, a settembre, nei territori del Parco nazionale, offrirà la possibilità a quindici ragazzi provenienti da tutto il mondo, con radici nelle aree del Parco, di accrescere l’interesse per questi territori e rafforzare la propria identità culturale, con particolare attenzione all’ambiente, alla cultura, alle tradizioni, ai suoi aspetti economico-produttivi, per poi “raccontare”, diffondere ed applicare in senso ampio il bagaglio di conoscenze acquisite nella propria comunità di residenza. Anche per quest’anno si tratterà infatti di un percorso formativo mirato a fornire agli allievi strumenti cognitivi e operativi finalizzati all’attivazione di azioni di promozione e/o commercializzazione ed esportazione dei servizi e prodotti offerti dal Parco Nazionale, focalizzando una particolare attenzione sull’aspetto turistico e culturale dei suoi territori attraverso la competenza di esperti del settore provenienti dalle varie istituzioni coinvolte nel progetto.

Il progetto, maturato nel 2009 e proseguito nel 2010 e 2011 grazie alla collaborazione delle Regioni Emilia-Romagna e Toscana, ha riscosso un tale successo da indurre i vari partner a riproporlo per il 2013 nonostante il difficile momento congiunturale. Internet e i social network hanno reso possibile mantenere i contatti con i cinquantasei Ambasciatori già formati, che lavorano per far conoscere la realtà del Parco nella loro comunità e nelle associazioni nel mondo. Oggi, grazie anche a questa iniziativa, la distanza tra emigranti, loro discendenti e paese d’origine è diminuita.

Il Presidente dell’Unione Comuni Garfagnana, Mario Puppa, esprime soddisfazione per questo importante riconoscimento raggiunto grazie ai risultati e all’originalità delle attività di Parco nel Mondo, progetto innovativo gestito dall’ente da oltre cinque anni nell’Appennino Tosco-Emiliano per conto del Parco Nazionale, ormai esempio di eccellenza a livello nazionale. Precisa inoltre che le informazioni relative al bando di selezione per la partecipazione al soggiorno formativo sono disponibili sui siti istituzionali degli Enti partner del progetto, o potranno essere acquisite contattando l’Unione Comuni Garfagnana, invitando tutti coloro che sono interessati a sostenere l’iniziativa a diffondere il bando ai propri parenti e amici sparsi del mondo e ricordando che il termine di scadenza per la presentazione delle domande è fissato al 30 giugno 2013.” Info: Unione Comuni Garfagnana, Ufficio di Staff della Direzione – Tel. 0583 644922 e-mail: parconelmondo@gmail.com sito: www.parconelmondo.it.

Please follow and like us: