Celebrazioni in occasione del 100^ anniversario della scomparsa di Giovanni Pascoli – L’Unione Comuni coordina gli eventi culturali e promozionali per la Garfagnana

Marzo 27, 2012

Si è tenuta, presso la sede dell’Unione Comuni Garfagnana, una riunione finalizzata al coordinamento delle iniziative rivolte alla commemorazione del centenario della scomparsa del poeta Giovanni Pascoli in Garfagnana.

Alla presenza del Presidente della Fondazione Pascoli, Alessandro Adami, di Mario Puppa, Presidente dell’Unione, degli Assessori Maria Stella Adami, Paolo Fantoni, Dorino Tamagni, del Sindaco di Barga Marco Bonini e dell’Assessore alla Cultura Giovanna Stefani, del Sindaco di  Castiglione di Garfagnana Francesco Giuntini e del Consigliere delegato alla Cultura Pietro Paolo Angelini, sono state tracciate le linee programmatiche sulle manifestazioni che saranno realizzate in Garfagnana ed in particolare nel Comune di Castiglione.

Dopo aver vagliato alcune proposte, le autorità presenti hanno convenuto di organizzare la commemorazione della scomparsa di un caro amico del Pascoli, Alfredo Caselli, proprio nel luogo dove costui, perse la vita nel 1921. Si tratta di San Pellegrino in Alpe, specificamente al “Cippo”, in località Prataccio e l’iniziativa si terrà il 1 agosto in occasione della tradizionale cerimonia del cambio della Croce.

Altra importante iniziativa avrà luogo il prossimo 5 agosto, in occasione della tradizionale Sagra Pascoliana, al Passo delle Forbici, in località Casone di Profechia, nel Comune di Castiglione di Garfagnana.

Inoltre, il Presidente Puppa e l’Assessore Tamagnini hanno spiegato ai presenti che anche la collana della Banca dell’Identità e della Memoria, si arricchirà di un nuovo volume dedicato a Pascoli e la Garfagnana ed sempre attento interessamento del poeta alle problematiche della Valle, tra le quali lo sfruttamento delle acque, la distruzione dei castagneti, la situazione degli allora medici condotti.

Altre iniziative verranno dettagliate nei prossimi giorni, mentre al termine dell’incontro i presenti hanno ritenuto opportuno organizzare serate dedicate alla lettura di poesie del Pascoli e serate dedicate ai temi particolarmente cari al poeta riguardanti la valle del Serchio.

Si tratta di un incontro cui si aggiungeranno riunioni operative per definire, anche attraverso altre iniziative, un programma di valorizzazione non solo culturale ma anche di promozione turistica del territorio, in occasione di centenario della scomparsa del noto poeta.

Please follow and like us: