5 giugno 2015 – Giornata di studio presso il Teatro Alfieri di Castelnuovo di Garfagnana: Il futuro della Lucca – Aulla, confronto fra gli attori ed altre realtà di successo per un nuovo sviluppo sostenibile

Maggio 29, 2015

Fantoni: un importante momento di riflessione per guardare al futuro, al mantenimento e all’implementazione della Linea indispensabile per il nostro territorio e non solo, e per la  quale è bene far convergere gli sforzi

 5 Brochure convegno

            (Unione Comuni Garfagnana, 29/05/2015) – Si terrà venerdì 5 giugno dalle ore 9.30 presso il Teatro Alfieri di Castelnuovo di Garfagnana la Giornata di studio e approfondimento sulla linea ferroviaria Lucca/Aulla per un confronto costruttivo fra gli attori locali e non, un scambio con altre realtà di successo e una valutazione sul futuro del nostro sistema ferroviario e un nuovo sviluppo sostenibile del territorio.

      Il Presidente dell’Unione Comuni Garfagnana Paolo Fantoni ne sostiene l’estrema importanza sottolineando che quello che rappresenta la linea per la nostra Valle è visibile ogni mattina nelle decine di stazioni in cui il treno si ferma, è lì che si apprezza fino in fondo il valore di una tratta di collegamento indispensabile, vero e proprio cordone ombelicale che tiene insieme un territorio marginale con aree produttive, città capoluogo, università e che ha permesso e permette a tante famiglie di continuare a vivere nelle nostri valli. E la consapevolezza degli Amministratori del territorio ha fatto sì che proprio questa infrastruttura sia divenuta una priorità nelle politiche di mobilità della Valle: ha permesso di evitarne la dismissione negli anni ‘90, ha permesso di mantenere un numero sufficiente di servizi, ha permesso di essere fra le pochissime linee non elettrificate in Italia ad avere un traffico merci. Tutto ciò è avvenuto anche attraversando periodi molto lunghi di difficoltà, nel servizio, nella puntualità, nell’infrastruttura; situazioni alle quali ci siamo tristemente abituati. Ma grazie all’impegno e alla sinergia di tutti i livelli istituzionali e imprenditoriali, con tempi relativamente lunghi subordinati alla necessità di investimenti cospicui soprattutto da parte di RFI,  assistiamo oggi all’arrivo dei nuovi treni a trazione diesel per i pendolari, all’attivazione di nuovi scali merci che si sommano al progetto pilota degli inerti di Minucciano, agli investimenti per la messa in sicurezza per oltre 10 milioni di euro e alla previsione di altri ammodernamenti della linea.

      La giornata di studio approfondirà le caratteristiche della linea nel suo complesso, con la giusta attenzione per tutti gli ambiti, dal trasporto passeggeri a quello merci, passando dalla vocazione turistica ad esempi di successo per efficienza del sistema ferroviario, alla presenza dei principali attori istituzionali, economici e civili del settore.

Programma della giornata di studio:

10.00 – Saluti: Comune di Castelnuovo di Garfagnana Andrea Tagliasacchi, Comitato Pendolari Lucca/Aulla Michel Rocchiccioli, Associazione Industriali della Provincia di Lucca Claudio Romiti, Provincia di Lucca Francesco Bambini, Regione Toscana Assessore ai Trasporti Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti On. Riccardo Nencini (in attesa di conferma).

Introduce: Paolo Fantoni – Presidente Unione Comuni Garfagnana.

10.30 – Associazione Amici del Liceo – Aldo Frediani – Professore Ordinario Università di Pisa: Storia della linea ferroviaria Lucca/Aulla: un cammino sofferto e prospettive di rilancio.

10.50 – RFI – M. Toccafondi – Direttore Direttrice Tirrenica Nord: Interventi infrastrutturali realizzati, in corso ed in progetto sulla linea Lucca /Aulla.

11.10 – Trenitalia – G. Scarpellini – Direttore della Divisione Trasporto regionale Toscana: Il nuovo materiale rotabile Diesel in uso sulla linea Lucca – Aulla e le prospettive per un miglioramento complessivo del servizio viaggiatori.

11.30 – Provincia Autonoma di Trento – R. Andreatta – Dirigente servizio Trasporto Pubblico: Il percorso virtuoso intrapreso per la linea Trento/Bassano: un esempio per la Linea Lucca/Aulla?

11.50 – Mi.Gra. s.r.l – Antonio Petti – Amministratore Delegato: Il caso “Minucciano” e la possibilità di replica sulle ulteriori potenziali realtà industriali attraversate dalla linea Lucca /Aulla.

12.00 – Lucart Group s.p.a. – Giovanni Illibato – Direttore Supply Chain: L’esperienza del traffico merci di Lucart a Diecimo e progetti di sviluppo a Castelnuovo di Garfagnana.

12.10 – Interventi.

12.30 – Conclusioni – On. Raffaella Mariani – Membro Commissione Ambiente Territorio e Lavori Pubblici.

14.00 – c/o Unione dei Comuni della GarfagnanaTavola Rotonda: Ipotesi di studio e di approfondimento per un definitivo percorso di modernizzazione e rilancio della linea Lucca – Piazza al Serchio – Aulla

Coordina: Omar Monestier – Direttore de “Il Tirreno”. Introduce: Roberto Pasquali.

“Si tratta di momento estremamente voluto e necessario” – conclude Fantoni –  “anche in vista dell’imminente inizio degli interventi di potenziamento infrastrutturale di RFI della linea che serve Garfagnana e Lunigiana e all’interno del percorso che il territorio si è dato per lo sviluppo della Strategia Nazionale delle Aree Interne. Insieme ai rappresentanti delle le Istituzioni locali interverranno i massimi vertici del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, di RFI, Trenitalia, della Regione Toscana, per quanto riguarda il servizio e l’infrastruttura; i pendolari, principali fruitori del servizio passeggeri, e le aziende per il servizio merci; altri territori con esempi di successo come la Provincia Autonoma di Trento che tanto hanno saputo investire nella valorizzazione turistica e nell’efficienza del sistema ferroviario locale. E’ necessario guardare al futuro, il mantenimento, l’implementazione e l’approfondimento sui possibili sviluppi della Linea che rappresenta un obiettivo primario per il nostro territorio, anzi assume una valenza che interessa non solo la Valle del Serchio ma anche la Lunigiana, e su questo quindi è bene far convergere gli sforzi”.

Please follow and like us:
Pubblicato nella categoria News