Unione Comuni Garfagnana: qualificata la Centrale Unica di Committenza

Luglio 3, 2024

L’Ente – che gestisce in forma associata oltre 15 funzioni a livello intercomunale – centra così un ulteriore obiettivo che consentirà agli stessi Comuni componenti di poter svolgere procedure di gara di ogni livello


GARFAGNANA – È stata qualificata con il massimo livello, sia per l’esecuzione di contratti inerenti ai lavori che per quelli relativi ai servizi e alle forniture (in entrambi i casi senza limiti di importo), la Centrale Unica di Committenza dell’Unione Comuni Garfagnana.

Si tratta di un ulteriore obiettivo centrato dall’Ente, gestore – in forma associata per tutti i Comuni componenti – di oltre 15 funzioni che vanno dallo Sportello Unico per le Attività Produttive (S.U.A.P.) alla pianificazione di Protezione Civile e di coordinamento dei primi soccorsi in ambito comunale.

Attraverso la Centrale Unica di Committenza, l’Unione Comuni Garfagnana è riuscito a gestire un’altra funzione di particolare rilevanza in luogo e per conto di tutti i Comuni componenti: il servizio Procedure di affidamento lavori, servizi e forniture.

Dopo aver svolto tutte le procedure e la formazione dei propri dipendenti, il 24 giugno 2024 l’Unione è riuscito ad ottenere la definitiva qualificazione della Centrale che – essendo iscritta con “riserva” fino al 30 giugno 2024 nell’elenco delle stazioni appaltanti qualificate istituito presso l’Autorità Nazionale Anti-Corruzione (A.N.A.C.) – dal 1° luglio 2024 avrebbe visto decadere la propria iscrizione.

Il Presidente dell’Unione Comuni Garfagnana David Saisi ha evidenziato come questo importante risultato dimostri la rilevanza del lavoro che l’Unione sta svolgendo per conto dei Comuni componenti, che consentirà agli stessi di poter svolgere procedure di gara di ogni livello. “Con l’occasione – ha concluso il Presidente – voglio ringraziare i Sindaci per aver creduto e lavorato per raggiungere questo obiettivo. Voglio inoltre dire grazie a tutti i dipendenti che vi hanno contributo”.

Nel 2023 sono state 165 le gare di lavori, servizi e forniture gestite dall’Ente per un importo complessivo di circa 30 milioni di euro.

Please follow and like us:
fb-share-icon
Pubblicato nella categoria News