Sostenibilità in cucina, un webinar per i ristoratori della Garfagnana Valle del Serchio

Marzo 7, 2024

La Riserva della Biosfera MAB UNESCO dell’Appennino tosco-emiliano organizza martedì 12 marzo, dalle ore 16 alle ore 17.30, un webinar per presentare i suoi progetti e stimolare anche le imprese ristorative della Garfagnana Valle del Serchio a qualificarsi in termini di performance ambientali

Un’occasione per presentare i propri progetti ai ristoratori della Garfagnana Valle del Serchio, facenti parte della Riserva della Biosfera MAB UNESCO dell’Appennino tosco-emiliano, e stimolare la sostenibilità in cucina tra le imprese del territorio.

Martedì 12 marzo, dalle ore 16 alle ore 17.30, la Riserva della Biosfera organizza un webinar (iscrizione su: http://tinyurl.com/mrypd59s) sulla ristorazione sostenibile rivolto agli esercizi dell’area MAB UNESCO per qualificarsi anche in termini di performance ambientali. Obiettivo: rendere sempre più coerente la proposta dei ristoratori ai pilastri di sostenibilità, sui quali il territorio appenninico sta basando il suo modello di sviluppo turistico e di marketing territoriale.

Nell’ambito del webinar la Riserva presenterà il progetto “Network dei Ristoranti della Biosfera”, attraverso il quale intende dare continuità alle iniziative già fatte in passato per valorizzare il comparto ristorativo e stimolarlo all’utilizzo di ingredienti a filiera corta, ampliando lo spettro di attenzione a tutti gli aspetti della sostenibilità e ponendo le basi per una relazione costruttiva e continuativa tra il riconoscimento MAB UNESCO ed i ristoranti del territorio. Gli esercizi ristorativi che aderiranno al network, infatti, saranno valorizzati dalla Riserva della Biosfera sia tramite i suoi strumenti di comunicazione che mediante del materiale comunicativo che potrà essere esposto nel locale a “certificare” l’impegno del gestore sui temi della sostenibilità. Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito: www.mabappennino.it.

L’adesione al network è gratuita. L’esercizio ristorativo deve tuttavia garantire di corrispondere ad alcuni criteri tra i quali l’aver seguito almeno una iniziativa formativa sui temi della sostenibilità nel settore ristorativo, promossi gratuitamente ed on-line dalla Riserva della Biosfera, grazie alla collaborazione con Formafuturo. A tal proposito, durante il webinar, verrà presentato il primo ciclo di sei seminari formativi on-line che si svolgerà tra fine marzo e fine maggio. La partecipazione ai seminari è soggetta all’iscrizione su http://tinyurl.com/mrypd59s. Per maggiori informazioni è possibile scrivere a gae@formafuturo.it.

Nel corso del webinar, la Riserva avrà modo infine di presentare la quarta edizione del concorso enogastronomico “UPVIVIUM – Biosfera gastronomica” – al quale potranno partecipare i ristoranti che aderiranno al “Network dei Ristoranti della Biosfera” – che vede sfidarsi, a livello nazionale, ristoranti di sei Riserve della Biosfera MAB UNESCO italiane: Valle Camonica ed Alto Sebino (detentore del titolo dell’ultima edizione), Monte Grappa, Delta Po, Isole di Toscana, Sila e Appennino tosco-emiliano. Dopo una fase locale – che determinerà il vincitore di ciascuna Riserva della Biosfera partner – vi sarà la finale nazionale che, in questa edizione, si terrà il 12 novembre in Sila con il supporto tecnico della Federazione Italiana Cuochi. Per la Riserva della Biosfera Appennino tosco-emiliano la fase locale del concorso si svolgerà tra la seconda metà di agosto ed inizio ottobre. Per maggiori informazioni su concorso UPVIVIUM è possibile scrivere a biosfera@parcoappennino.it.

È un’esperienza interessante per i ristoratori – afferma la vice-presidente del Parco Nazionale dell’Appennino tosco-emiliano Raffaella Marianipoiché vengono inseriti nel circuito nazionale che permetterà loro di far conoscere le bontà dei nostri prodotti e la rinomata esperienza dei nostri ristoranti”.

Please follow and like us:
fb-share-icon
Pubblicato nella categoria News