ParcoAppennino nel Mondo: l’estate garfagnina sulle note della musica di Astor Piazzolla. Un programma di insieme diffuso sul territorio come omaggio al Maestro argentino in occasione del suo centesimo anniversario. Prossimo appuntamento 16 e 17 luglio con il Quinteto Astor Piazzolla presso la Fortezza di Mont’Alfonso e la visita diplomatica alla targa del centenario a Massa Sassorosso

Luglio 14, 2021

 

Otto appuntamenti speciali e tanta musica dal vivo. L’estate garfagnina sarà all’insegna delle note di Astor Piazzolla, il grande compositore di tango che quest’anno avrebbe compiuto 100 anni. Il musicista era nato a Mar Del Plata, in Argentina, l’11 marzo 1921.

La storia di Piazzolla affonda le sue radici in Garfagnana: sua madre Assunta Manetti infatti era figlia di due emigrati che erano partiti da Massa Sassorosso – la frazione del comune di Villa Collemandina che lo ha ricordato lo scorso 11 marzo – per raggiungere l’Argentina.

Per onorare al meglio il centenario della nascita di un artista celebrato e ricordato in tutto il pianeta ParcoAppennino nel Mondo – il progetto promosso dal Parco nazionale dell’Appennino tosco-emiliano e gestito dall’Unione comuni Garfagnana – promuove un programma di insieme, che abbraccia alcune delle più suggestive località della Garfagnana protagoniste di appuntamenti speciali che si svolgeranno tra i comuni di Villa Collemandina, Castelnuovo di Garfagnana e Pieve Fosciana, frutto della virtuosa collaborazione tra istituzioni, associazioni culturali e musicali e pro loco del territorio.

Venerdì 16 luglioore 21.15 presso la Fortezza di Mont’Alfonso a Castelnuovo di Garfagnana – si terrà un evento unico nel suo genere, il Quintetto Astor Piazzolla in concerto, formazione che dà più di vent’anni suona nei teatri di tutto il mondo, per il quale tornerà a far visita in Garfagnana una prestigiosa delegazione diplomatica inviata per l’occasione dalla Repubblica Argentina in rappresentanza dell’Ambasciata Argentina e dei Consolati generali a Roma e Milano per realizzare un omaggio alla straordinaria figura dell’artista.

Sarà un concerto speciale, un “omaggio ad Astor Piazzolla nel 100° dalla nascita”. Il gruppo è composto da cinque dei migliori musicisti argentini: Pablo Mainetti (bandoneón), Serdar Geldymuradov (violino), Armando De La Vega (chitarra), Daniel Falasca (contrabbasso) e Barbara Varassi Pega (pianoforte).  Il Quintetto è nato nel 1998 – dopo la morte del celebre compositore. I cinque musicisti argentini che verranno a Castelnuovo di Garfagnana stanno portando avanti da mesi un tour internazionale per commemorare il centenario della nascita di Astor Piazzolla e promuovere il nuovo album Triunfal.

Interverranno la Agregada Cultural de la Embajada Argentina in Italia (Responsabile dell’Ufficio di Promozione Culturale) Dott.ssa Andrea Alba Gonzalez, il Console Aggiunto del Consolato della Repubblica Argentina a Milano Dott. Agustin Busignani e il Coordinatore scientifico della Rete di Scienziati Argentini in Italia Prof. Sabatino Alfonso Annecchiarico, il Sindaco del Comune di Villa Collemandina Francesco Pioli, il Presidente dell’Unione Comuni Garfagnana Andrea Tagliasacchi, il Presidente del Parco Nazionale Appennino Tosco Emiliano Fausto Giovanelli, la Presidente della Fondazione Cresci per la storia dell’emigrazione italiana Ave Marchi.

I biglietti gratuiti per assistere allo spettacolo sono disponibili presso la Pro Loco di Castelnuovo di Garfagnana (0583 641007) o si possono scaricare dal sito https://bit.ly/QP_MASS21.

Sabato 17 luglio alle 10.30 sarà la volta una visita speciale nel borgo dei nonni materni di Astor Piazzolla. La delegazione diplomatica si recherà a Massa Sassorosso per omaggiare le radici garfagnine del grande compositore di tango con l’apposizione di una targa commemorativa del centenario donata dall’Ambasciata della Repubblica Argentina in Italia. La rappresentanza aveva già partecipato alle celebrazioni dello scorso 11 marzo.

Il programma di ParcoAppennino nel Mondo seguirà poi mercoledì 28 luglio, ore 21, nei pressi del Lago di Pontecosi – frazione del comune di Pieve Fosciana – con il concerto musicale “Piazzolla e Puccini”, a cura del “Diffusion Brass Quintet”, formazione composta da Federico Trufelli (tromba), Alessandro Vanni (tromba), Matteo Marcalli (corno francese), Domenico Vanni (trombone) e Giovanni Lombardo (tuba).  

Giovedì 6 agosto, ore 21, l’appuntamento è nuovamente a Villa Collemandina, nel chiostro romanico della Chiesa di San Sisto e Margherita, con lo spettacolo “Suggestioni senza tempo”.

Martedì 10 agosto, ore 21.15, si ritorna a Massa Sassorosso. Nei pressi della Chiesa di San Michele Arcangelo si svolgerà lo spettacolo musicale “Soy..! La raiz”, a cura del “Diffusion Brass Quintet”.

L’ultima evento del Festival dedicato a Piazzolla farà tappa al Santuario della Madonna del Perpetuo Soccorso di Corfino. Domenica 15 agosto, ore 21.15, il “Jazz Duo”, composto dal pianista Riccardo Arrighini e dal trombettista Andrea Tofanelli, si esibirà con lo spettacolo “Un tango senza fine…Ricordando Piazzolla”.

Please follow and like us:
Pubblicato nella categoria News