Parco nel Mondo, week-end di promozione e cultura: conferita la cittadinanza affettiva al dottor Paolo Roccucci

Agosto 10, 2023

Intenso fine settimana per il Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano: a Corfino è stata conferita una nuova cittadinanza affettiva durante il Concorso di Pittura Estemporanea; a Villa Collemandina, invece, grande successo per il festival “Soy…! la raìz”

VILLA COLLEMANDINA – È stato un week-end davvero intenso per il Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano impegnato con due iniziative del progetto Parco Appennino nel Mondo, gestito dall’Unione Comuni Garfagnana, nel comune di Villa Collemandina.

Entrambe hanno riscosso un vivo successo tra il pubblico presente e la più sincera soddisfazione da parte del primo cittadino del comune di Villa Collemandina Francesco Pioli che le ha accolte con estremo piacere, come occasioni fondamentali per generare interesse e curiosità nei piccoli borghi, contribuendo, seppur gradualmente e stagionalmente, al ripopolamento.

A Corfino, in occasione della giornata di premiazione del XXX Concorso di Pittura Estemporanea – organizzato dall’amministrazione comunale in collaborazione con l’Unione Comuni Garfagnana e la Pro Loco di Villa Collemandina – il sindaco Francesco Pioli ha consegnato con immenso orgoglio, alla presenza del presidente Fausto Giovannelli, il riconoscimento di cittadino affettivo del Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano al dottor Paolo Roccucci.

Nato il 28 agosto 1960 a Castiglione di Garfagnana e residente a Carimate, in provincia di Como, Roccucci è medico specialista in neurochirurgia e responsabile della struttura semplice di chirurgia vertebrale presso l’Ospedale Civile di Legnano (MI). Dal 2015, assieme alla moglie Alessandra (architetto), ha ristrutturato e adibito a casa vacanza per turisti una delle dimore storiche della famiglia Roccucci a Corfino, Casa Gianfrati, donando una nuova vita e un nuovo carattere non solo alla tradizione familiare, ma soprattutto al paese di Corfino.

Il conferimento della cittadinanza affettiva del Parco al dottor Roccucci è dovuto al suo forte legame con Corfino e i territori della Garfagnana, definiti da lui come luoghi fatti di “una natura selvaggia e incontaminata, che rimane il punto di attrazione maggiore su cui puntare per il futuro […] un posto sconosciuto ai più, ma meraviglioso per la sua gente, le sue montagne, i suoi villaggi, le sue tradizioni profondamente radicate”.

La giornata è stata l’occasione per evidenziare, ancora una volta, l’impegno del progetto “Parco Appennino nel Mondo” nel creare occasioni per gratificare e rivitalizzare le comunità dei piccoli borghi.

A Villa Collemandina è stata, inoltre, la volta della III edizione del Festival “Soy…! la raìz”, patrocinato dall’Unione Comuni della Garfagnana e frutto della stretta collaborazione tra l’amministrazione comunale e le associazioni presenti sul territorio, istituito in onore del Maestro Astor Piazzolla, originario di Massasassorosso, frazione del comune di Villa Collemandina, a seguito della celebrazione del suo centenario nel 2021.

 

Durante l’evento intitolato “Broadway Let’s Musical” si è esibita l’orchestra giovanile GMO – Giovani Musicisti Ossolani, diretta dal Maestro Alberto Lanza, che ha deliziato il pubblico con la rivisitazione di alcuni dei musical più conosciuti come West Side Story, La La Land, Il Fantasma dell’Opera, Jesus Christ Superstar, Grease.

Un importante evento che celebra la musica e le giovani personalità ad essa collegate, e che ha dato loro l’opportunità di farsi conoscere in un territorio e in un comune in cui la musica occupa una parte rilevante della tradizione locale grazie, appunto, al Maestro Piazzolla.

Please follow and like us:
fb-share-icon
Pubblicato nella categoria News