Nasce il brand “Ducato Estense”: un nuovo slancio per la promozione turistica e culturale della Garfagnana

Dicembre 22, 2023

Il nuovo brand – nato da un progetto finanziato e promosso dal Ministero della Cultura in accordo con gli enti locali dei territori coinvolti – mette in risalto le specificità della Garfagnana e rappresenta un ulteriore impulso alla promozione turistica e culturale delle aree estensi

CASTELNUOVO DI GARFAGNANA – Un brand unitario, di rilevanza interregionale, che permetterà di valorizzare ulteriormente le specificità della Garfagnana per un nuovo slancio nella promozione culturale e turistica del territorio.

Nasce “Ducato Estense”:  una nuova formula per identificare la vasta area compresa tra le Regioni Toscana ed Emilia-Romagna che, tra il XIV e il XIX secolo, ha fatto parte dello Stato Estense. Quattro le Province coinvolte (Lucca, Modena, Reggio Emilia e Ferrara), 15 i Comuni (cinque della Garfagnana: Castelnuovo di Garfagnana, San Romano in Garfagnana, Gallicano, Molazzana e Fosciandora), per un totale di 240 beni architettonici estensi censiti.

L’operazione nasce da un progetto promosso, finanziato e coordinato dal Ministero della Cultura in accordo con gli Enti Locali dei territori coinvolti. Il nuovo brand sarà una sorta di carta d’identità dei borghi e delle eccellenze architettoniche e paesaggistiche; una mappa per itinerari e mete turistiche, che abbraccerà tutti i territori estensi, per una narrazione unica ed armoniosa attraverso strumenti di comunicazione quali sito Internet (www.ducatoestense.com), social network e app per smartphone.

L’iniziativa rientra nel più vasto progetto “1 miliardo per la Cultura” che ha già permesso l’investimento di circa 70 milioni di euro del Fondo Sviluppo e Coesione 2014-2020 – stanziati dal Cipe nel 2016 – per un totale di 26 interventi di restauro a monumenti e siti particolarmente significativi per la storia dei territori estensi: palazzi, castelli, rocche, edifici di culto.

La specificità della Garfagnana consiste nell’unire aree interne ed aree urbane declinando il valore del patrimonio estense nei differenti contesti, collegandoli attraverso itinerari culturali, turistici ed ambientali.

Si tratta di un’operazione molto interessante – afferma il Sindaco del Comune di San Romano in Garfagnana Raffaella Marianiperché ci permette di aderire ad un brand nazionale molto forte, avviando così un percorso di scambio culturale e turistico che potrà dare ulteriore impulso alla promozione della Garfagnana. Le nuove opportunità dovranno essere colte, in primo luogo, dalle istituzioni, ma anche dai privati che potranno arricchire i propri percorsi facendo così da traino anche per quelle attività prive di un bene estense, ma comunque collocate nelle vicinanze degli itinerari. Ringraziamo la dott.ssa Giorgia Muratori, segretario regionale del MiBACT per la Toscana, e il dott. Corrado Azzollini, segretario regionale del MiBACT per l’Emilia-Romagna, che hanno creduto, fin dall’inizio, all’importanza di valorizzare la nostra specificità territoriale rispetto alle altre aree estensi”.

Con la creazione del brand ‘Ducato Estense’ – conclude il presidente dell’Unione Comuni Garfagnana Andrea Tagliasacchiassume un rilievo nazionale ed internazionale il lavoro fatto in questi anni da tutti i Comuni della Garfagnana. In questo contesto, la Rocca Ariostesca di Castelnuovo si appresta ad acquisire un ruolo centrale come polo museale tecnologico e innovativo in collegamento con gli altri siti estensi dei territori garfagnino ed emiliano“.

 

Please follow and like us:
fb-share-icon
Pubblicato nella categoria News