L’Unione e i Comuni della Garfagnana donano un moderno ecografo all’ospedale di Castelnuovo

Maggio 21, 2024

L’Unione Comuni Garfagnana, con i 14 Comuni componenti, e il Comune di Vagli Sotto hanno stipulato un accordo con l’Azienda Usl Toscana Nord Ovest per donare un moderno ecografo all’ambulatorio chirurgo-senologico dell’Ospedale ‘Santa Croce’ di Castelnuovo di Garfagnana, al fine di potenziare il servizio di ecografia mammaria sul territorio


CASTELNUOVO DI GARFAGNANA – Un macchinario innovativo e tecnologico, utile alla comunità, che va a potenziare il servizio di ecografia mammaria sul territorio della Garfagnana.

L’Unione Comuni Garfagnana, con i 14 Comuni componenti, e il Comune di Vagli Sotto hanno stipulato un accordo con l’Azienda Usl Toscana Nord Ovest per donare – con un contributo complessivo di oltre 31 mila euro – un moderno ecografo all’ambulatorio chirurgico-senologico dell’Ospedale ‘Santa Croce’ di Castelnuovo di Garfagnana.

Ieri pomeriggio (lunedì 20 maggio), presso la Sala Giunta dell’Ente, è stata firmata la convenzione per l’acquisto alla presenza del Presidente dell’Unione Comuni Garfagnana, dei Sindaci e della Direttrice Generale dell’Asl Maria Letizia Casani. Alla firma erano presenti la Responsabile del Presidio Ospedaliero di Castelnuovo di Garfagnana Romana Lombardi, il Direttore di Zona Distretto della Valle del Serchio Fabio Costa, il Responsabile della Breast Unit (percorso senologico) di Lucca e Valle del Serchio Aroldo Marconi e il Responsabile della Chirurgia Generale dell’Ospedale di Castelnuovo Antonio Sgambelluri.

Presente al tavolo anche Catia Donati che, a nome dell’Associazione “Il Ritrovo di Roberta”, ha avuto parole di vivo apprezzamento per l’iniziativa dei Sindaci della Garfagnana che, ancora una volta, dimostrano una forte attenzione per la prevenzione e la promozione della salute e del benessere della popolazione del territorio.

Si tratta di un’apparecchiatura di ultima generazione, che assicura ottimi risultati grazie a strumenti clinici avanzati e personalizzati in base alle esigenze evidenziate dal servizio di Chirurgia e Senologia, con uno standard di prestazioni elevato e con funzionalità ecografiche di livello eccezionale.

In particolare l’ambulatorio di chirurgia-senologia rappresenta un elemento fondamentale nella valorizzazione del presidio ospedaliero di Castelnuovo di Garfagnana e un “avamposto” di grande rilevanza per la prevenzione del tumore mammario in Valle del Serchio. Il Dott. Marconi coordina una qualificata équipe multidisciplinare con professionalità e competenze specifiche maturate in ambito senologico per seguire le donne in maniera adeguata, dalla prevenzione (screening) fino alla riabilitazione.

La prevenzione medica si articola in tre livelli: primaria, che consiste nell’adottare comportamenti che evitino l’insorgere di una patologia e riducano i fattori di rischio; secondaria, che mira a guarire eventuali lesioni o disturbi prima che la malattia si manifesti clinicamente; e infine terziaria, che riguarda non tanto la prevenzione della malattia in sé, quanto i suoi esiti più complessi. 

Gli amministratori di questo territorio –  ha evidenziato la Direttrice Generale dell’Asl Toscana Nord-Ovest Maria Letizia Casanihanno confermato la loro sensibilità e generosità promuovendo questo dono davvero utile per la comunità. Un bel segnale per un servizio fondamentale. Grazie ai sindaci, all’équipe coordinata dal dottor Marconi e all’Associazione “Il Ritrovo di Roberta”..

L’acquisto dell’ecografo – dichiara il presidente dell’Unione Comuni Garfagnana Andrea Tagliasacchiattua una delle finalità dell’Ente sovracomunale, ovvero quella di partecipare direttamente alla creazione delle condizioni necessarie per concretizzare le esigenze di prevenzione al fine di migliorare la qualità della vita dei cittadini e favorire il benessere sociale delle popolazioni locali”.

Please follow and like us:
fb-share-icon
Pubblicato nella categoria News