UNIONE COMUNI GARFAGNANA: “IL NOSTRO PIANO DI PROTEZIONE CIVILE – CONOSCERE IL RISCHIO PER VIVERE IN SICUREZZA”.

Novembre 5, 2013

Al via il processo partecipativo dell’Unione Comuni Garfagnana  

 Giovedì 7 Novembre ore 18.00 Piazza al Serchio

Sarà il Comune di Piazza al Serchio, giovedì 7 novembre alle ore 18.00  presso la sede della Misericordia Via Ducale 22, a inaugurare il ciclo d incontri previsti dal processo partecipativo “Il nostro Piano di protezione civile” voluto fortemente dall’Unione Comuni Garfagnana e finanziato dall’Autorità Regionale per la Partecipazione.

I cittadini, residenti nei Comuni dell’Unione, selezionati sulla base di criteri statistici e demoscopici e quindi rappresentativi della società, e tutti coloro che sono interessati, parteciperanno a questo primo incontro che avrà lo scopo di informarli su cos’è il Piano di Protezione Civile Intercomunale e l’importanza che esso ha per garantire la sicurezza e l’incolumità della popolazione in caso di calamità naturali. Il Piano di Protezione Civile Intercomunale della Garfagnana è un documento pianificatorio ufficiale attraverso il quale l’Unione Comuni prende in considerazione i rischi potenziali per la popolazione, le infrastrutture ed il territorio dei Comuni, stabilendo l’organizzazione delle risorse e le modalità per svolgere le attività di Protezione Civile, sia in tempo di pace (situazione di normalità) che in tempo di emergenza.

I cittadini avranno il compito, in quanto conoscitori d’eccellenza del territorio, di fornire il loro contributo nell’aggiornamento del suddetto piano.

Le riunioni del percorso partecipativo sono pubbliche; chiunque fosse interessato a partecipare agli incontri che si terranno nel proprio Comune di appartenenza può contattare telefonicamente il numero 348 6401806 o mandare un e-mail a: mauro.giannotti@http://ucgarfagnana.lu.it

Sono stati attivati inoltre un profilo Facebook: www.facebook.com/protezionecivilepartecipata.ucgarfagnana.1  e un profilo Twitter: @garfagnanapartecipa dove è possibile seguire tutti gli aggiornamenti del processo.

L’obiettivo finale, dunque, è quello di aggiornare il Piano di Protezione Civile Intercomunale coinvolgendo i cittadini e chiedendo il loro importante contributo per migliorarne il funzionamento complessivo. La partecipazione è senza dubbio un valore di fondamentale importanza per  una comunità, valore che permette di accrescere il senso civico attraverso un circuito virtuoso di condivisione delle scelte.

 scarica-brochure.pdf

 

 

Please follow and like us: