Unione Comuni Garfagnana: Continua la raccolta di fondi per le popolazioni terremotate del Centro Italia

Settembre 13, 2016

Continua la raccolta di fondi per le popolazioni terremotate del Centro Italia. L’Unione Comuni Garfagnana, il Dipartimento di Protezione Civile e tutti i volontari che hanno avuto modo di operare ad Amatrice hanno constatato e confermato che non mancano i generi alimentari e tutto il necessario a far fronte alle necessità della popolazione. Inviare materiale non richiesto ed in eccesso determina un lavoro che non aiuta la ripresa della vita quotidiana. Devono ripartire le attività commerciali, i distributori, i negozi.  Certo il tutto sarà organizzato in container o trasferito in locali agibili. Aiutare la popolazione ora vuol dire far ripartire l’economia. Così gli sforzi sono di raccogliere fondi da spendere  sul posto. La popolazione vuole ripartire ridando vita ai luoghi devastati. I bambini riprenderanno ad andare a scuola ad Amatrice anche se sarà un anno difficile e tra i banchi mancherà l’amico più caro. Nessuno vuole allontanarsi troppo ed è disponibile al sacrificio pur di non lasciare i luoghi  dove si è vissuta una vita.

Le persone della Garfagnana si sono mostrate per quello che sono: gente generosa che nel momento del bisogno è pronta a dare una mano a chi è in difficoltà. Individualmente o attraverso i vari tipi di associazioni presenti hanno contribuito con donazioni o partecipando alle moltissime attività ed eventi di volontariato che si sono svolte nelle ultime due settimane e che proseguiranno in quelle future. Queste iniziative hanno permesso di iniziare a raccogliere fondi per realizzare un progetto concreto, una opera che loro stessi ci chiederanno, che dia alla Città di Amatrice un aiuto tangibile. L’impegno di questa operazione, coordinata dall’Unione Comuni Garfagnana, è di raccogliere fondi e di andare direttamente a realizzarla sul posto;  le Associazioni, i Tecnici, le Amministrazioni della Garfagnana vogliono essere al fianco della Popolazione di Amatrice per rinascere. Le coordinate bancarie per chiunque volesse continuare a contribuire a questo gesto di solidarietà sono:                                                                                                                                   IBAN IT 30 D 03242 70130  CC 1604015326
intestato ad Unione Comuni Garfagnana  Sisma Centro Italia.

Le Associazioni di Volontariato della Garfagnana intervenute sul campo stanno lavorando a S. Angelo, Cornillo e in altre frazioni di Amatrice, in parte nelle cucine, in parte presso il Centro Operativo Comunale (C.O.C.). Tutti i volontari, indistintamente, cercano di contribuire co il proprio impegno alla rinascita di Amatrice.

Per proseguire la catena di solidarietà, l’Unione Comuni ha attivato una serie di iniziative coinvolgendo tutte le associazioni e le realtà locali che si sono adoperate e si adopereranno alla propria raccolta fondi facendola confluire nel conto unico dedicato al sisma per lanciare il messaggio unitario del progetto “Garfagnana”.

COORDINAMENTO UNIONE COMUNI E ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO PRESSO IL CENTRO INTERCOMUNALE DI PROTEZIONE CIVILE DELLA GARFAGNANA

 

Please follow and like us: