Sabato 30 maggio ore 21,00 Cinema Eden Castelnuovo di Garfagnana: proiezione di Fango e Gloria presentato dal regista Leonardo Tiberi

Maggio 29, 2015

Dopo il successo di “Torneranno i prati” dello scorso sabato

un nuovo appuntamento con la prima guerra mondiale raccontata attraverso il Cinema

fango e gloria locandina

Dopo la grande partecipazione ed affluenza, tale da riempire la sala, per la proiezione del film “Torneranno i prati” di Ermanno Olmi alla presenza della figlia e produttrice Elisabetta Olmi, torna sabato 30 maggio ore 21,00 presso il Cinema Eden di Castelnuovo di Garfagnana un nuovo appuntamento ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti per la proiezione del film “Fango e Gloria” di Leonardo Tiberi. La serata rientra nel ciclo di eventi dell’Unione Comuni Garfagnana che per il 100esimo anniversario dell’entrata dell’Italia nella Grande Guerra ne vuole proporre un’occasione di approfondimento e raccoglimento attraverso il Cinema. Condotta dal critico cinematografico Marco Vanelli dell’Associazione Cineforum Ezechiele 25,17 di Lucca, sarà ancora una volta l’occasione per conoscere temi, stile e aneddoti sulla lavorazione del film, grazie anche alla presenza del regista stesso Leonardo Tiberi.

Prima dello scoppio della Prima guerra mondiale, Mario, i suoi amici e la sua fidanzata vivono una vita normale. Come ragazzi qualunque della piccola borghesia di provincia, sono entusiasti e pieni di progetti per un futuro che a molti di loro verrà negato. Il progetto del film prevede un suggestivo e sperimentale intreccio di riprese dal vero e immagini di repertorio, tratte dal grande Archivio Storico Luce, nell’anno in cui oltre alla ricorrenza del conflitto cade il 90° dalla fondazione dell’Istituto Luce. I fotogrammi d’epoca sono rielaborati con una particolare e minuziosa opera di coloritura e sonorizzazione, un intervento tecnico totale sui filmati d’epoca, inedito per l’Italia. Una ‘attualizzazione’, per dirla con le parole del regista, che restituisce volti, paesaggi, azioni, atmosfere dell’evento bellico come realmente mai sono state viste. Una ricerca quindi non puramente tecnica, ma che si fa drammaturgia, per calare lo spettatore in un racconto quanto più possibile vivo e partecipato, utilizzando come simbolo proprio colui che sarà prescelto per rappresentare l’enorme schiera dei caduti anonimi: il Milite Ignoto.

La serata rientra nel ciclo di eventi dell’Unione Comuni Garfagnana che per il 100esimo anniversario dell’entrata dell’Italia nella Grande Guerra ne vuole proporre un’occasione di approfondimento e raccoglimento attraverso il Cinema. Il tema infatti vuole essere riproposto attraverso una scelte tra le tante pellicole in cui è stato raccontato, dall’epoca del muto, passando per la copiosa produzione in bianco e nero, fino alle ultime produzioni, attraverso le innumerevoli rappresentazioni offerte principalmente dalla cinematografia europea e americana.

Il progetto si inserisce in continuità con la tredicesima edizione di “Effetto Cinema”, la rassegna cinematografica organizzata dall’Unione Comuni Garfagnana in collaborazione con la sala Eden di Castelnuovo Garfagnana nell’ambito del “Progetto Radici” della Banca dell’Identità e della Memoria della Garfagnana, cofinanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e nelle celebrazioni che la Città di Castelnuovo di Garfagnana ha in programma.

Please follow and like us:
Pubblicato nella categoria News