Rimandato a data da definirsi il primo incontro del progetto partecipativo – “Il nostro piano di protezione civile”- programmato per il giorno Venerdì 25 ottobre – ore 18.00, Gallicano – causa eventi calamitosi

Ottobre 25, 2013

Rimangono confermate le date seguenti a Piazza al Serchio e Pieve Fosciana”

Mai come adesso, dopo gli eventi calamitosi che hanno interessato il territorio, per ultimo l’ondata di maltempo che la scorsa settimana ha creato innumerevoli danni e disagi, riteniamo che un percorso partecipativo come quello presentato dall’Unione dei Comuni della Garfagnana, in collaborazione con le varie amministrazioni comunali, sia non solo di altissimo interesse e attualità per tutti i cittadini ma sia diventato una necessità.  Questo perché il processo partecipativo vedrà tutta la cittadinanza coinvolta a 360 gradi nell’aggiornamento del  Piano di Protezione Civile Intercomunale: il principale strumento a tutela e garanzia della sicurezza e dell’incolumità pubblica.

Per questo, nei prossimi giorni, i cittadini dell’Unione dei Comuni della Garfagnana estratti a sorte riceveranno delle telefonate da parte di addetti comunali che li informeranno sugli sviluppi e gli appuntamenti previsti dal progetto. Purtroppo, a causa delle bombe d’acqua che hanno colpito la Garfagnana in queste ultime ore e dei danni conseguenti, il primo incontro previsto a Gallicano è stato rimandato a data da definirsi. Vengono però confermati gli altri due appuntamenti di cui di seguito i dettagli:

–  7 Novembre 2013 ore 18.00  a Piazza al Serchio presso la sede della Misericordia Via Ducale 22

– 18 Novembre 2013 ore 18.00 a Pieve Fosciana presso C.A.V –  Centro Protezione Civile Roberto Nobili- Loc. Ortomurato.

All’interno del percorso amministrativo che porterà all’adozione e poi all’approvazione del nuovo Piano, l’Ente, assieme alle amministrazioni comunali, ha deciso di coinvolgere i cittadini attraverso un campione rappresentativo dello spaccato sociale e delle diverse realtà del territorio. La Giunta dell’Unione dei Comuni della Garfagnana con l’organizzazione di questo processo partecipativo, dimostra ancora una volta quanto sia centrale nel suo programma la tematica della prevenzione e dell’informazione in Protezione Civile nei confronti dell’opinione pubblica.

Chi deciderà di partecipare agli incontri pubblici, non solo sarà un cittadino più informato e cosciente  dei rischi del territorio in cui vive e dei comportamenti corretti da adottare in caso di evento calamitoso, ma avrà anche la possibilità di dire la propria e di dare un contributo alle istituzioni impegnate ad approvare il Piano di sicurezza dell’UC Garfagnana. L’amministrazione  e i cittadini in questo modo possono collaborare per cercare di dare risposte immediate e concrete alle esigenze comuni.

Le riunioni del percorso partecipativo sono pubbliche; se quindi sei interessato a partecipare agli incontri che si terranno nel tuo comune contattaci telefonicamente al numero 348 6401806 o mandando un e-mail ai seguenti riferimenti mauro.giannotti@http://ucgarfagnana.lu.it 

Please follow and like us: