PROROGATI I TERMINI PER IL TAGLIO DEI BOSCHI CEDUI.

Aprile 4, 2013

DECISIONE DELL’UNIONE COMUNI GARFAGNANA PER VENIRE INCONTRO ALLE ESIGENZE DEGLI OPERATORI.

Le avverse condizioni meteorologiche ed il pessimo andamento climatico stagionale verificatosi nel corso della stagione invernale e inizio primavera con piogge copiose ed abbondanti nevicate, fino a quote basse, hanno impedito il regolare svolgimento delle attività boschive.

L’Unione Comuni Garfagnana, competente in materia, consapevole delle difficoltà incontrate dai cittadini e dagli operatori, ha disposto la proroga del taglio di quindici giorni per i boschi cedui posti ad altitudine inferiore a 800 metri s.l.m. spostandone così il termine al 30 aprile 2013 e la proroga del taglio di quindici giorni per quelli posti ad altitudine superiore a 800 metri s. l.m. spostandone così il termine al 30 maggio 2013.

I tagli dovranno avvenire secondo le disposizioni di legge vigenti.

Eventuali informazioni potranno essere richieste all’Unità Operativa Autorizzazioni, Concessioni e Vigilanza -Tel. 0583/644911.

Please follow and like us: