Nuovo progetto di educazione alla legalità e cultura dei diritti per le scuole della Garfagnana. Le classi dell’ISI Garfagnana, protagoniste di un percorso di educazione alla legalità, incontrano il Magistrato Dott. Fabio Origlio e l’Avv. Italo Galligani

Marzo 3, 2017

L’Unione Comuni Garfagnana, nella consapevolezza dell’importanza delle azioni rivolte all’educazione alla legalità, in accordo con i Professori degli Istituti scolastici superiori del territorio, ha programmato una serie di incontri e attività di approfondimento sui temi della giustizia e dell’etica, partendo dallo spunto dato dal libro scritto dai Magistrati Piercamillo Davigo e Gherardo Colombo: “La tua giustizia non è la mia. Dialogo fra due magistrati in perenne disaccordo”.

L’Ente ha fornito alle scolaresche circa cento copie del suddetto libro, che è stato oggetto di letture, approfondimenti ed analisi.

A tale prima fase, ne è seguita una successiva, fatta di incontri tematici con protagonisti “reali” del mondo – Giustizia.

Venerdì 17 febbraio, si è tenuto, presso il Liceo Scientifico Galileo Galilei, un dibattito con il Magistrato Dott. Fabio Origlio e l’Avvocato Italo Galligani, durante il quale gli studenti hanno dimostrato partecipazione, maturità ed attenzione.

Il prossimo appuntamento, con gli stessi attori, è previsto venerdì 3 marzo presso l’Istituto Tecnico Campedelli e verterà sul tema “La Giustizia vista dall’Avvocato e dal Magistrato: aspetti filosofici e sociologici e le strutture”.

Un progetto voluto fortemente dal Presidente dell’Unione Nicola Poli, che esprime la propria soddisfazione per aver incontrato, in questo percorso, insegnanti motivati che hanno accolto la proposta dell’Ente, a cui stanno partecipando ben 150 ragazzi della Garfagnana, con la speranza e l’augurio che esso possa rappresentare un piccolo mattone nella costruzione della coscienza e della conoscenza della legalità nei protagonisti della società di domani.

Il Presidente Poli ringrazia sentitamente, a nome di tutti i Sindaci dell’Unione, gli insegnanti Anna Rita Grandini, Oscar Guidi, Simonetta Vergamini e Serena Cotticelli, che hanno creduto nell’iniziativa rendendola possibile e il Dott. Origlio e l’Avv. Galligani, che l’hanno ulteriormente qualificata, con la loro disponibilità e la loro presenza.

Please follow and like us:
Pubblicato nella categoria News