L’Unione Comuni Garfagnana traccia il bilancio del Servizio di Polizia Locale e presenta il nuovo piano di servizi per un’estate sicura in Garfagnana

Luglio 26, 2017

Grande soddisfazione per il risultato raggiunto, la nuova gestione associata del servizio di Polizia Locale sta incrementando il senso di sicurezza dei cittadini con un costante presidio sul territorio

La  Polizia locale assolve all’importante ruolo di regolatrice della vita di tutti i giorni, espressione che condensa il significato di operatore pubblico al servizio di una comunità organizzata: oltre a regolare ed a disciplinare il traffico, gli  agenti  contrastano le condotte di guida pericolose, tutelano i consumatori, garantiscono il rispetto delle regole commerciali, dell’edilizia , dell’ambiente  e della nettezza urbana ed osservano il vasto e complesso territorio composto, tra l’altro, da molti e pregevoli beni demaniali ed artistici. Secondo questi principi, prosegue da parte dell’Unione Comuni Garfagnana il percorso di potenziamento della gestione di Polizia Municipale e Polizia Amministrativa Locale, l’esercizio associato della funzione svolto per i Comuni componenti – Camporgiano, Careggine, Castelnuovo di Garfagnana, Castiglione di Garfagnana, Fabbriche di Vergemoli, Fosciandora, Molazzana, Minucciano, Piazza al Serchio, Pieve Fosciana, San Romano in Garfagnana, Sillano Giuncugnano, Villa Collemandina  e per il comune di Vagli Sotto in convenzione. Dal 1 luglio 2016 tutti gli ufficiali e gli agenti della Polizia Locale sono transitati nei ruoli dell’Unione Comuni Garfagnana che ha provveduto anche ad implementarne l’organico. Gli obiettivi strategici hanno interessato le necessità del territorio e le risorse umane e strumentali necessarie alla gestione di tali servizi e si sono concentrati sul miglioramento e l’incremento di efficienza in sicurezza urbana, servizio di polizia di prossimità in particolare nei piccoli paesi ove la presenza delle forze di polizia costituiscono motivo di sicurezza per la popolazione anziana, intensificando il servizio presso manifestazioni sportive, religiose e civili, supporto a scuole e sociale, protezione civile, controllo presenza stranieri.

Gianluigi Bernardi, Comandante Responsabile dell’U.O. Polizia locale dell’Unione Comuni Garfagnana,                                                         congiuntamente ai Vice Comandanti Giulio Cesaretti e Fabrizio Lunardi, espone i dati più significativi relativi all’attività di questo primo anno: “Fondamentali  ed in forte crescita sono stati i risultati dei numerosi controlli sull’intero territorio interessato con la registrazione di verbali di inflazione alle norme del Codice della Strada (2293), quelli relativi agli interventi contro l’abusivismo in edilizia (27) e al degrado ambientale e abbandono rifiuti con azioni di prevenzione e repressione del fenomeno (23), agli accertamenti di residenza (600), alla presenza e servizio viabilità in occasione di eventi, gestione mercati, manifestazioni religiose e civili (835) in cui la gestione associata consente di indirizzare un numero di agenti adeguato alla situazione. La sicurezza stradale  e il rapporto minuto con i problemi del cittadino e svolgimento delle attività di informazione e conoscenza vedono  rafforzare i programmi specifici volti sia a garantire un maggior rispetto delle norme che una presenza didattica ed illustrativa; la presenza sistematica di pattuglie destinate al controllo della velocità dove è maggiore il rischio di sinistri stradali dovuti al non rispetto dei limiti di velocità e più in generale delle regole di prudenza alla guida allontanando ogni ipotetico rischio e danno per sé e per altri, è obiettivo quotidiano confortato dagli ottimi risultati conseguiti. Una struttura dunque, le cui doti operative e professionali si stanno maggiormente consolidando e che risulta apprezzata e necessaria per la collettività. Nel corso della stagione estiva 2017 sarà attivo un piano di nuovi servizi che contribuiranno significativamente al miglioramento degli standard di sicurezza urbana e ordine pubblico del territorio: l’utilizzo di postazioni con telelaser, l’intensificazione di servizi serali di prossimità per una maggior presenza e controllo del territorio, il presidio in occasione delle numerose manifestazioni ed eventi pubblici che interesseranno la valle e l’istituzione di pattuglie serali per elevare il livello di sicurezza del territorio,

Il Comandante desidera esprimere al Presidente dell’Unione Comuni Garfagnana e a tutti i Sindaci dei Comuni partecipanti alla gestione associata un sentito ringraziamento per la costante attenzione riservata al servizio e per risorse messe a disposizione. Da parte del servizio l’impegno ad assicurare una maggior presenza degli agenti sul territorio per affrontare le problematiche in termini di prevenzione e collaborazione con i vari servizi dell’Unione e dei Comuni, in un contesto di semplificazione e omogeneizzazione delle procedure di intervento, anche attraverso l’attivazione di nuclei specializzati in attività e materie specifiche.

Please follow and like us:
Pubblicato nella categoria News