Lu.cca Be.ni Culturali – 8° edizione – 18/20 ottobre 2012. La Banca dell’Identità e della Memoria della Garfagnana alla rassegna internazionale delle tecnologie e dei beni culturali

Ottobre 17, 2012

foto-2.JPG 

LuBec 2012 -Un vero e proprio cantiere della cultura che quest’anno vede tra gli espositori l’Unione Comuni Garfagnana. Un importante appuntamento con la cultura e la tecnologia, organizzata da Promo Fondazione ed in programma da giovedì a sabato al Real Collegio e a Palazzo Ducale, nel quale la Banca dell’Identità e della Memoria ben si inserisce presentando la propria attività e l’evoluzione  verso le nuove tecnologie.

Istituita nel 2004, volta a promuovere le attività riconducibili al tema della memoria e della conservazione e tutela del patrimonio culturale del territorio, la Banca dell’identità e della Memoria ha implementato la propria attività anche attraverso le nuove metodologie di comunicazione, di cui un moderno centro di aggregazione culturale non può non avvalersi, aprendosi a nuove prospettive di diffusione ed esplorando nuovi campi di intervento con un maggior coinvolgimento del territorio, soprattutto attraverso il coinvolgimento dei giovani, per mantenere viva l’identità e creare una costante e dinamica rete di coesione.

La Banca dell’Identità e della Memoria, centro di ricerca e di raccolta documentale in cui confluiscono documenti, pubblicazioni, studi e materiale, anche multimediale, sulla storia, la cultura e le tradizioni della Garfagnana,  ha implementato la propria attività nel corso degli anni aprendosi in maniera flessibile ai più differenti contributi e alle innovazioni tecnologiche, configurandosi anche come contenitore pubblico di testimonianze, a cui tutti possono accedere per approfondire la conoscenza del territorio  e per mantenere viva l’identità, creare nuove relazioni anche con quanti vivono lontani.

La Banca dell’Identità e della Memoria  della Garfagnana è sul web all’indirizzo www.garfagnanaidentitaememoria.it , attraverso cui è possibile conoscere le iniziative, le pubblicazioni e i materiali di documentazione disponibili ed ha una pagina facebook “SiAmo la Garfagnana”  strumento di raccordo tra tutti coloro che in ogni momento vogliono conoscere o commentare gli eventi e le attività culturali e sociali della Garfagnana. In questo modo è stato raccolto anche l’invito ricevuto da tanti garfagnini che vivono sparsi nel mondo ad accrescere il legame con questa terra ricca di un immenso patrimonio culturale e tradizionale che è presente in ogni borgo del territorio.

La Banca, centro di realizzazione di studi e ricerche su argomenti di rilevante interesse locale ha realizzato la Collana Editoriale della Banca dell’Identità e della Memoria della Garfagnana che ha al suo attivo , tra libri e quaderni ben 44 pubblicazioni, che sono oggi, ulteriormente disponibili attraverso e-book.

Una libreria digitale, un nuovo modo di conoscere, leggere e riflettere per ricollegare il presente al passato verso il futuro, consapevoli che la promozione culturale passa anche attraverso l’uso di un linguaggio coerente con i nuovi mezzi di comunicazione per la costruzione di un sistema di “narrazione” che sia capace di stupire, divertire, interessare e coinvolgere l’utente al punto da renderlo partecipe della mission dell’ente culturale ed è con questo ricco bagaglio di storia, di memoria,  di  identità e di tecnologia la Banca dell’Identità e della Memoria  della Garfagnana si presenta  a pieno titolo a Lu.Be.C.

Please follow and like us: