GLI APPALTI DEI COMUNI GESTITI PRESSO L’UNIONE COMUNI GARFAGNANA

Giugno 7, 2013

APPLICATA LA LEGGE CHE PREVEDE LA GESTIONE ASSOCIATA DELLE GARE.

PUPPA: “UN SUPPORTO IMPORTANTE AI COMUNI PER UN SERVIZIO PIU’ EFFICIENTE.

Il Consiglio dell’Unione Comuni Garfagnana ha approvato all’unanimità la convenzione per la funzione associata della Centrale Unica di Committenza per l’acquisizione di lavori, servizi e forniture e il regolamento di funzionamento.

Un importante risultato che implementa la gestione dei servizi dell’Unione Comuni, in un ottica di ottimizzazione delle risorse e di riduzione degli oneri connessi alla gestione autonoma delle procedure, da parte dei singoli enti sulla base della disposizione normativa che ha previsto per i piccoli Comuni, nell’ambito delle misure “Salva Italia”, l’obbligo di affidare ad un’unica Centrale di Committenza, l’acquisizione di lavori, servizi e forniture.

Con la Centrale Unica di Committenza si realizza pertanto un centro unico di gestione delle procedure di gara, un organismo specializzato nella gestione delle procedure ad evidenza pubblica, in grado di espletare i procedimenti relativi per la fase che va dal bando all’aggiudicazione della gara, consentendo il superamento della gestione frammentata delle gare d’appalto e portando alla realizzazione degli obiettivi di razionalizzazione della spesa pubblica per gli enti locali.

I principi del legislatore nazionale sono quelli della semplificazione, dell’efficienza e della economicità procedimentale. Trattando la Centrale per una pluralità di enti, si ricerca un’economia di volumi, un risparmio di spesa e la possibilità di ottenere prezzi più convenienti per la pubblica amministrazione.

Potranno essere gestiti direttamente dai singoli comuni le acquisizioni di lavori, servizi e forniture per importi inferiori a 40.000 euro.

Un passaggio rivoluzionario – afferma il Presidente dell’Unione Comuni Garfagnana Mario Puppa che vede coinvolti i Comuni in una nuova modalità di selezione delle ditte e dei fornitori e impegnata l’Unione nell’assunzione di questa importante funzione, da gestire obbligatoriamente in forma associata.

Please follow and like us: