GARFAGNANA: DAL 1 LUGLIO CON IL PASSAGGIO ALL’UNIONE DEI DIPENDENTI COMPLETATO IL PROCESSO DI GESTIONE ASSOCIATA DELLA POLIZIA LOCALE PER TUTTI I COMUNI DELLA GARFAGNANA

Luglio 20, 2016

Prosegue da parte dell’Unione Comuni Garfagnana il percorso di potenziamento della gestione dei servizi fondamentali che i Comuni della Garfagnana sono chiamati a esercitare obbligatoriamente in forma associata.

In una prima fase, per la Polizia Municipale e Polizia Amministrativa Locale, l’esercizio associato della funzione è stato svolto per tutti i Comuni componenti  – Camporgiano, Careggine, Castelnuovo di Garfagnana, Castiglione di Garfagnana, Fabbriche di Vergemoli, Fosciandora, Gallicano, Molazzana, Minucciano, Piazza al Serchio, Pieve Fosciana, San Romano in Garfagnana, Sillano Giuncugnano, Villa Collemandina  e per il comune di Vagli Sotto in convenzione – con il personale comandato all’Unione dai Comuni.

Dal 1 luglio 2016, a seguito di convenzione firmata dai Sindaci e di una intesa con le organizzazioni sindacali, è avvenuto il vero e proprio transito dei dipendenti della Polizia Locale nell’Unione Comuni Garfagnana che costituisce una rivoluzione che andrà a contribuire ulteriormente agli interventi di razionalizzazione e potenziamento dell’efficacia delle medesime funzioni.

In particolare gli obiettivi strategici riguardano il miglioramento e l’incremento di efficienza in sicurezza urbana, sevizio di polizia di prossimità, sicurezza e ordine pubblico, sicurezza stradale, spaziando per  prevenzione del  degrado ambientale, servizio presso manifestazioni sportive, religiose e civili, vigilanza sul commercio, Polizia ambientale, lotta al randagismo, supporto a scuole e sociale, protezione civile, controllo presenza stranieri.

Il percorso si è sviluppato attraverso la valutazione a seguito dell’esperienza in corso che è andata ad individuare le necessità del territorio e le risorse umane e strumentali necessarie alla gestione di tali  servizi. Si è proceduto all’assunzione, a tempo determinato di nuove unità di personale di polizia locale per fronteggiare l’eccezionalità della situazione venutasi a determinare in considerazione degli eventi e manifestazioni che interessano il territorio. L’organigramma del servizio è così composto: Comandante-Responsabile del Servizio di Polizia locale dell’Unione Comuni Garfagnana Gianluigi Bernardi, Vice-Comandante Vicario Giulio Cesaretti, Vice-Comandante Fabrizio Lunardi, Istruttore Direttivo di Polizia Locale Andrea Giannotti, Agenti di Polizia Locale Maurizio Daddoveri, Stefano Micchi, Stefano Bertoli, Liano Renucci, Tiziano Savoli, Antonio Bertolaccini, Fabrizio Pieroni, Andrea Peretti. Ad essi si aggiungono tre unita a tempo determinato­­­­­­­­­­­­­­­­­­ Claudia De Masi, Simone Martini e Mirko Graffeo.

Il Presidente pro tempore dell’Unione Comuni Garfagnana Andrea Tagliasacchi esprime la propria soddisfazione per il risultato raggiunto e desidera ringraziare tutti i Sindaci, il personale, le organizzazioni sindacali per la disponibilità e collaborazione dimostrate in questa delicata fase che dovrà svilupparsi verso servizi moderni, distribuiti sul territorio e soprattutto più accessibili ai cittadini attraverso gli innovativi strumenti del momento. Il passaggio definitivo dei dipendenti all’Unione produrrà una semplificazione degli adempimenti amministrativi, un impiego più efficiente delle risorse umane e l’omogeneizzazione delle procedure di intervento e contribuirà ulteriormente al miglioramento della sicurezza urbana nonché al rafforzamento della sicurezza e  delle relazioni con i cittadini.

 

Please follow and like us: