Decreto “Cura Italia” misure straordinarie per sanità, famiglie e lavoro. Ecco a chi rivolgersi

Marzo 20, 2020

Il Presidente Tagliasacchi: attivato un coordinamento a livello locale per favorire una migliore applicazione delle disposizioni a tutela dei lavoratori e azioni di sviluppo connesse alla ripresa dell’economia.

In relazione alla situazione prolungata di emergenza per Coronavirus, è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 70 di martedì 17 marzo 2020 il decreto-legge “Cura Italia” contenente una serie di misure straordinarie per il potenziamento del servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza che forniscono una prima risposta per affrontare l’emergenza.

L’Unione Comuni Garfagnana ha provveduto ad attivare un coordinamento a livello locale per favorire una maggiore conoscenza delle disposizioni a tutela dei lavoratori e azioni di sviluppo connesse tra le associazioni di categoria, organizzazioni sindacali e patronati, al fine di fornire un primo contatto immediato per tutti coloro che necessitano di chiarimenti e informazioni sulle procedure di richiesta, stante l’impossibilità degli spostamenti per le restrizioni in atto.

E’ intenzione dell’Ente, superata la fase emergenziale, partecipare alla promozione di progetti e iniziative in collaborazione con le amministrazioni locali e la Regione Toscana per stimolare attività per la ripresa dell’economia attraverso le varie misure che verranno varate a livello nazionale ed europeo.

Alla luce di questo il Presidente dell’Unione Comuni Garfagnana Andrea Tagliasacchi invita gli interessati ad attivarsi presso gli uffici di competenza, associazioni di categoria e organizzazioni sindacali di riferimento che, peraltro, desidera ringraziare per la collaborazione ricevuta nell’aver fornito questa prima serie di contatti utili:

CGIL:                                    tel. 0583/44151 – email m.massari@lucca.tosc.cgil.it

 

CISL:                                    tel. 0583/508811 – email lucca.inas.it – n. verde 800249307

 

UIL:                                       tel. 0583/1808800 – 0583/1808888                                                                                                                                                  email stefaniafontanini69@gmail.com

 

CIA:                                       tel. 0583/62732 – email l.taddei@cia.it

 

COLDIRETTI:                    tel.0583/62260                                                                                                                                                                                        email castelnuovo.lu@coldiretti.it  o  paola.lunardi@coldiretti.it

 

CONFCOMMERCIO:       tel. 335/5722988 – email info@confcommercio.lu.it

 

CONFARTIGIANATO:    tel. 338/8453267 – email segreteria@sogesa2000.it                                

                                                  tel. 335/5708764 – email gianluigiguidi@yahoo.it

 

CONFESERCENTI:         tel. 0583/43281 – lucca@confesercentitoscananord.it

 

CONFINDUSTRIA

TOSCANA NORD:           tel. 0583/4441

                                                 diritto del lavoro e ammortizzatori sociali:                                                                                                                                         s.legnaioli@confindustriatoscananord.it

                                                Protocolli di sicurezza:                                                                                                                                                                            r.giusti@confindustriatoscananord.it

                                                Credito ed economico:                                                                                                                                                                            d.chersi@confindustriatoscananord.it

Please follow and like us:
Pubblicato nella categoria News