Convegno Lucca – Aulla, un’occasione concreta di condivisione dei risultati raggiunti e un piano integrato di modernizzazione e sviluppo che riporta l’attenzione sul futuro della valle

Giugno 8, 2015

Fantoni: un importante momento di confronto fra gli attori ed altre realtà di successo per un nuovo sviluppo sostenibile del territorio che lascia una strumento concreto per lo sviluppo della linea e una rete di relazioni utili interregionali per lo scambio di buone pratiche

20150605_110048

            (Unione Comuni Garfagnana, 5/06/2015) – Si è svolta questa mattina presso il Teatro Alfieri di Castelnuovo di Garfagnana la tanto attesa Giornata di studio e approfondimento sulla linea ferroviaria Lucca/Aulla organizzata dalla Unione Comuni Garfagnana sul futuro della linea ferroviaria Lucca – Aulla. L’obiettivo prefisso dall’Ente, anche all’interno del percorso che il territorio si è dato per lo sviluppo della Strategia Nazionale delle Aree Interne, era quello di sviluppare un confronto costruttivo sul tema fra gli attori locali e non, un scambio con altre realtà di successo e una valutazione sul futuro del nostro sistema ferroviario in un’ottica di sviluppo sostenibile del territorio.

La giornata di studio, coordinata dal Presidente dell’Unione Paolo Fantoni, alla presenza di Francesco Bambini, Assessore allo Sviluppo Economico, Vertenze Sindacali e Innovazione, Urbanistica, Progetti Comunitari, Turismo della Provincia di Lucca, Massimo Romolini, Segretario dell’On. Riccardo Nencini Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, On. Raffaella Mariani, membro della Commissione Ambiente Territorio e Lavori Pubblici e Claudio Romiti dell’Associazione  Industriali della Provincia di Lucca, ha approfondito le caratteristiche della linea nel suo complesso, con la giusta attenzione per tutti gli ambiti, dal trasporto passeggeri a quello merci, passando dalla vocazione turistica ad esempi di successo per efficienza del sistema ferroviario, alla presenza dei principali attori istituzionali locali, economici e civili del settore.

La giornata è proseguita poi presso la sala Consiliare dell’Unione dei Comuni della Garfagnana con la Tavola Rotonda sulle “Ipotesi di studio e di approfondimento per un definitivo percorso di modernizzazione e rilancio della linea Lucca – Piazza al Serchio – Aulla”. La presentazione, curata da Roberto Pasquali, ha introdotto il piano di indirizzo progettuale destinato allo sviluppo di un percorso integrato di modernizzazione e sviluppo della linea e conseguentemente dell’area interessata, con obiettivi nel breve, medio e lungo periodo.

“L’incontro di oggi” – sottolinea Fantoni – “ non vuole essere solo un momento rivolto al passato, a ciò che è stato fatto, ne celebrare un punto di arrivo, vuole essere un nuovo inizio e concreto rilancio sulle enormi potenzialità inespresse di questa infrastruttura. E ne è prova il Piano di indirizzo progettuale verso un percorso integrato di modernizzazione e sviluppo, concreto e realizzabile, con obiettivi nel breve, nel medio e nel lungo periodo, ne è prova la rete di rapporti che si sono instaurati non solo locali e provinciali, ma che vanno al di fuori della nostra regione. La partecipazione e attenzione riservata alla problematica dal Sindaco e Presidente della Provincia di La Spezia, Massimo Federici, e Roberto Andreatta, Dirigente del Servizio Trasporto Pubblico della Provincia Autonoma di Trento, ci inserisce in un contesto di possibile scambio di buone pratiche e rilancio turistico, che può veramente portare in futuro la Garfagnana ad essere baricentro di sistema turistico integrato di area vasta come quello dei Parchi e altro ancora.”

 

Please follow and like us: