CONTINUA LA RACCOLTA FONDI PER LE POPOLAZIONI TERREMOTATE DEL CENTRO ITALIA CON L’INIZIATIVA DI SOLIDARIETÀ: “GALLICANO-AMATRICE: I PIATTI NOSTRI”

Settembre 22, 2016

IL 25 SETTEMBRE 2016 A GALLICANO LE SPECIALITÀ GASTRONOMICHE LOCALI E DI AMATRICE

locandina

Continua la raccolta di fondi per le popolazioni terremotate del Centro Italia. L’Unione Comuni Garfagnana, il Dipartimento di Protezione Civile e tutti i volontari che hanno avuto modo di operare ad Amatrice hanno constatato e confermato che non mancano i generi alimentari e tutto il necessario a far fronte alle necessità della popolazione. Aiutare la popolazione ora vuol dire far ripartire l’economia. Così gli sforzi sono di raccogliere fondi da spendere  sul posto. L’Unione Comuni Garfagnana si è mobilitata aprendo un conto corrente di raccolta fondi a favore delle vittime per  la realizzazione di un progetto che verrà definito direttamente e concretamente con il Comune di Amatrice, zona operativa della Regione Toscana, dove opereranno associazioni e tecnici dei Comuni della Garfagnana (IBAN IT 30 D 03242 70130 CC 1604015326 intestato ad Unione Comuni Garfagnana  Sisma Centro Italia 2016). Individualmente o attraverso i vari tipi di associazioni presenti le persone della Garfagnana hanno contribuito con donazioni o partecipando alle moltissime attività ed eventi di volontariato che si sono svolte nelle ultime settimane e che proseguiranno in quelle future, permettendo di raggiungere, ad oggi, la somma di euro 30.000,00 che sarà destinata a realizzare un progetto concreto, che dia alla Città di Amatrice un aiuto tangibile. Per proseguire la catena di solidarietà l’Unione Comuni ha attivato una serie di iniziative coinvolgendo tutte le associazioni e le realtà locali che si sono adoperate e si adopereranno alla propria raccolta fondi facendola confluire nel conto unico dedicato al sisma per lanciare il messaggio unitario del progetto “Garfagnana”. Domenica 25 settembre,  si terrà a Gallicano, l’iniziativa di solidarietà “Gallicano – Amatrice: I Piatti nostri”, che vedrà coinvolte attivamente le Associazioni paesane e l’Associazione Nazionale Autieri  – Sez. Garfagnana nella realizzazione dei piatti di amatriciana e focacce leve, anche da asporto. Il ricavato sarà versato sul conto corrente dell’Unione per contribuire in modo unitario come “Garfagnana” a realizzare concretamente e direttamente un progetto definito assieme al Comune di Amatrice. Una bella manifestazione di solidarietà, nella cornice della fiera paesana di fine settembre,  che vedrà il coinvolgimento della comunità gallicanese,  sempre  pronta a dare attivamente il proprio contributo.  Il Sindaco del Comune di Gallicano e il Presidente dell’Unione Comuni Garfagnana nel sottolineare la straordinaria generosità che la Garfagnana sta dimostrando invitano a partecipare all’evento che abbina solidarietà e valorizzazione delle specificità gastronomiche di Amatrice e Gallicano.

Please follow and like us:
Pubblicato nella categoria News