BANCA DELL’IDENTITÀ E DELLA MEMORIA DELLA GARFAGNANA:- PRESENTAZIONE DEL VOLUME “DA CASTELNUOVO AD AUSCHWITZ. PER NON DIMENTICARE”

24 Gennaio, 2014

MERCOLEDÌ 29 GENNAIO 2014  – ORE 10:00

TEATRO ALFIERI CASTELNUOVO DI GARFAGNANA 

memoria-c.jpg

La Banca dell’Identità e della Memoria della Garfagnana celebra la giornata dedicata al ricordo della shoah, lo sterminio del popolo ebraico avvenuto durante la seconda Guerra Mondiale, con la presentazione – mercoledì 29 gennaio, ore 10  presso il Teatro Alfieri  di Castelnuovo di Garfagnana – del volume dell’omonima Collana editoriale – “Da Castelnuovo ad Auschwitz. Per non dimenticare” – realizzato dall’Istituto Superiore di Istruzione Garfagnana  e curato da Oscar Guidi e Caterina Salvi.

Interverranno il Presidente dell’Unione Comuni Garfagnana Mario Puppa, il Presidente della Provincia di Lucca Stefano Baccelli, il Sindaco di Castelnuovo di Garfagnana Gaddo Gaddi, Adelmo Pagni Dirigente Ufficio Scolastico Provinciale e Stefano Bucciarelli Presidente ISREC. Introduce e coordina il Dirigente scolastico ISI Garfagnana, Carlo Popaiz.

Nel 1943, da Castelnuovo ad Auschwitz, il viaggio, verso l’annientamento, di circa 70 ebrei, uomini donne e bambini di varie nazionalità, che per oltre due anni avevano vissuto a Castelnuovo Garfagnana, da cui solo in due avrebbero fatto ritorno.

Nel 2013, da Castelnuovo ad Auschwitz, il viaggio di alcuni studenti dell’ISI Garfagnana sul  “Treno della Memoria” organizzato da Regione Toscana e Provincia di Lucca per non dimenticare i terribili accadimenti della seconda Guerra Mondiale che hanno portato alla spoliazione dei diritti, dei beni e delle vite di milioni di ebrei e di oppositori politici, disabili, rom, omosessuali.

Il volume riporta l’esperienza di questi studenti che raccontano con immagini, poesie, testimonianze, le emozioni di questo loro viaggio nella storia e nella memoria, importante per conoscere, capire, ascoltare  cosa realmente è accaduto all’interno dei campi di concentramento nazisti, per  maturare, acquisire una coscienza critica e una nuova consapevolezza che aiuti a crescere responsabilmente.

Il libro riporta vicende storiche che hanno riguardato direttamente il territorio, con la descrizione dell’internamento ebraico a Castelnuovo Garfagnana. Oscar Guidi, grazie ai documenti e alle testimonianze raccolte, risale alle famiglie presenti, alle loro case, alle relazioni di vario tipo tra questo gruppo e la popolazione locale,  il vivere quotidiano, le occupazioni, i loro destini.

Suggestiva e molto  curata la parte fotografica, l’obiettivo di Caterina Salvi, ha documentato il viaggio ad Auschwitz degli studenti  con una serie di immagini particolarmente intense  e drammatiche.

Le testimoniante e le impressioni degli studenti trovano altresì espressione nelle illustrazioni di Sandra Rigali.

Nella mattinata sarà proiettato il video con le immagini dell’esperienza di viaggio degli studenti sul treno della Memoria e saranno eseguite musiche e canti della tradizione ebraica a cura di Benedetta Manfriani e Sandro Bertieri.

Il Presidente dell’Unione Comuni Garfagnana Mario Puppa, nell’invitare la popolazione a partecipare, esprime la propria soddisfazione per la realizzazione della pubblicazione, accolta nella Collana editoriale della Banca dell’Identità e della Memoria, non solo per il suo significato come  memoria storica del territorio, ma anche per i valori che trasmette,  perché la memoria del passato possa servire a vivere meglio il presente.

Scarica Locandina PDF