Allarme terremoto in alta Garfagnana – Attivato il Centro Intercomunale di Protezione Civile dell’Unione Comuni Garfagnana

Gennaio 25, 2012

Apprensione questa mattina nei Comuni dell’alta Garfagnana. Una scossa di terremoto è stata percepita dagli abitanti dei Comuni di Piazza al Serchio, Sillano, Castiglione Garfagnana e Villa Collemandina.

L’epicentro del sisma è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia nel distretto sismico della Pianura Padana Emiliana, più precisamente nella Provincia di Reggio, tra i Comuni di Brescello, Castelnuovo di Sotto e Poviglio. Alle 9.06 di questa mattina è stato registrato un terremoto di magnitudo 4,9, cui sono seguite altre due scosse di assestamento alle 9.24 e alle 10.00 di magnitudo 2,3.

Il Centro Intercomunale di Protezione Civile dell’Unione Comuni Garfagnana si è subito attivato ed alle ore 930 la sala operativa e quella radio erano già funzionanti.

Gli operatori della Protezione Civile hanno subito allertato i Comuni e gli Istituti scolastici per accertarsi della situazione e dell’eventuale presenza di danni.

È stato prontamente attivato anche il Servizio di Emergenza Radio allo scopo di assicurare continuità alle comunicazioni in caso di eventuali interruzioni agli ordinari sistemi.

Il presidio è mantenuto fino all’uscita dei ragazzi dalle scuole della Garfagnana e le sale operative del Centro sono comunque lasciate in allerta.

Immediatamente ed in continuo raccordo con il Centro di Protezione Civile, l’Ufficio di Polizia Locale dell’Unione Comuni Garfagnana garantisce, mediante due pattuglie, la presenza sul territorio per ogni eventuale necessità.

Soddisfazione espressa dal Presidente Mario Puppa per la prontezza e la reattività dimostrata dagli Uffici dell’Unione e dal Sistema di protezione Civile che rappresenta un punto di riferimento in caso di emergenza.

Please follow and like us: