Corso di base per volontari di protezione civile “Le esperienze sono il nostro tesoro”. Una nuova edizione del percorso formativo con cui l’Unione intende aiutare concretamente le Associazioni nella preparazione e specializzazione dei Volontari, aperta anche ai gruppi spontanei in un momento di sempre maggior necessità

Marzo 27, 2017

Giovedì 9 marzo a Castelnuovo di Garfagnana  presso la sala consiliare dell’Unione Comuni Garfagnana,  ha preso il via il nuovo ciclo di incontri e aggiornamenti dedicati al mondo del volontariato, ai componenti della protezione civile e aperto alle Pro Loco e ai gruppi spontanei, organizzato dal Centro Intercomunale di Protezione Civile dell’Unione Comuni Garfagnana, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Castelnuovo.

Lo scopo del corso, che si concluderà giovedì 30 marzo secondo un ricco calendario di appuntamenti, è quello di adempiere a due obblighi fondamentali, far conoscere l’organizzazione e il funzionamento del Sistema di Protezione Civile e adempiere all’obbligo di formazione ed informazione dei Volontari che sono inseriti o che vogliono inserirsi nel sistema di Protezione Civile. In particolare si basa sulla ormai consolidata esperienza delle Misericordie nel formare ed addestrare nuovo personale volontario che, punto cardine di tutto il sistema della Protezione Civile, sappia intervenire professionalmente nelle emergenze. Infatti l’importante ruolo che il volontariato tecnico ha all’interno dei tavoli istituzionali di pianificazione della tutela dei cittadini, richiede una preparazione attenta. Quindi questo percorso formativo è tappa fondamentale per i “nuovi” che vogliono esprimere operativamente e concretamente, le proprie capacità a vantaggio di tutta la collettività.

La serata inaugurale ha visto la partecipazione di oltre 50 volontari frequentanti. Ad aprire i lavori il Presidente dell’Unione Nicola Poli che ha introdotto l’iniziativa ed elogiato il Centro Intercomunale di Protezione Civile per le recenti attività a favore del sisma in Centro Italia e per il costante servizio e presidio a livello locale, il Vice Sindaco di Castelnuovo Patricia Tolaini che ha portato il saluto dell’amministrazione comunale sottolineando l’importanza del volontariato nella Valle del Serchio, successivamente la Responsabile del Servizio Protezione Civile dell’Unione Comuni Garfagnana Fabiana Fiorani  ha illustrato il corso ed anticipato gli argomenti della formazione tra cui il tema del Piano di Protezione Civile dell’Unione Comuni Garfagnana, che ha ottenuto dal Dipartimento di Protezione Civile e da Legambiente il riconoscimento di miglior Piano di Protezione Civile Intercomunale, aggiornato nel mese di giugno 2016 ed adottato dal Consiglio dell’Unione Comuni Garfagnana. L’incontro è stato organizzato e coordinato da Mauro Giannotti, Responsabile operativo della Protezione Civile dell’Unione, che ha illustrato la funzione del Volontariato all’interno del sistema di Protezione Civile della Regione Toscana ed eseguito il test di ingresso ai volontari.

L’Unione Comuni Garfagnana attraverso il proprio Centro Intercomunale di Protezione Civile intende aiutare concretamente le Associazioni di Volontariato cercando di agevolarle nella formazione e specializzazione dei Volontari e a distanza di due anni torna con una nuova opportunità formativa e di aggiornamento per le associazioni di Volontariato ma anche i gruppi spontanei dei nostri comuni che non sono ancora organizzati, sapendo che non è semplice adeguarsi. Partecipano al corso: Volontari Comune di Villa Collemandina, Gruppo Protezione Civile Comune di Castelnuovo di Garfagnana, Associazione SER – ARI, ANPAS CAV Pieve Fosciana, Volontari Comune di castigliane di Garfagnana, Gruppo Protezione Civile Comune di Vagli Sotto, Misericordia di Gallicano, Gruppo di Protezione Civile MOLAZZANA ANPAS, Misericordia di Camporgiano, Misericordia di Castelnuovo di Garfagnana, Associazione Nazionale AUTIERI SEZ. GARFAGNANA ( ANAI).

Please follow and like us:
Pubblicato nella categoria News